Si chiama 2015 BZ509 e a differenza di 1I/’Oumuamua, l’asteroide arrivato da un’altra galassia, non è un “turista per caso” di passaggio attraverso il sistema solare ma è venuto per restare, stabilmente agganciato all’orbita di Giove. Lo ha scoperto il gruppo dell’Osservatorio della Costa Azzurra coordinato da Fathi Namouni. Lo riporta anche Rainews. L’asteroide proviene dalla culla di stelle Ngc 604, che si trova nella […]