Scoperta una vera e propria ‘Stella di Natale’, la supernova SN2013he

Scoperta dall’Unione astrofili senesi una nuova supernova, ”una vera e propria ‘Stella di Natale’ – si spiega – che dopo aver compiuto un viaggio nel cosmo per 370 milioni di anni si e’ resa visibile al telescopio” dell’Osservatorio provinciale di Montarrenti (Siena). La scoperta, si spiega sempre dall’Osservatorio, ”e’ stata fatta nella notte del 9 dicembre, durante una delle sessioni osservative del programma del Moss (Montarrenti Observatory Supernovae Search), nella galassia NGC4774, detta ‘Fagiolo’, nella costellazione dei ‘Cani da caccia”’.

Grazie poi ”all’aiuto degli astronomi dell’osservatorio Inaf di Padova e’ stato possibile confermare l’evento e prontamente ne e’ stata data comunicazione all’Unione astronomica internazionale, la quale ha assegnato al transiente la denominazione SN2013he”. La nuova stella, individuata dagli astrofili Simone Leonini, Giacomo Guerrini, Paolo Rosi, Luz Marina Tinjaca Ramirez e Massimo Conti, e’ definita ”dagli astronomi una ‘core collapse’ in cui il nucleo collassa sotto il peso degli strati esterni della stella ed esplodendo rilascia una quantita’ di energia pari a quella che una stella comune emette durante tutto l’arco della sua vita. E’ in questa fase che si ha anche la sintesi di tutti gli elementi chimici di cui sono costituiti i pianeti e gli organismi viventi”.

fonte

Questa voce è stata pubblicata in Astronomia e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.