Scoperta una ‘Super-Terra’, orbita intorno a una stella simile al Sole

Per la prima volta un pianeta extrasolare poco piu’ grande del nostro, una ‘superterra’, e che orbita attorno a una stella simile al Sole e’ stato osservato con un telescopio basato a Terra.
Gli astronomi coordinati da Ernst de Mooij, dell’Universita’ Queen di Belfast, il cui lavoro e’ stato pubblicato su Astrophysical Journal Letters sono riusciti a riconoscerlo con un ‘piccolo’ telescopio mentre transitava contro il disco della sua stella. Si tratta di 55 Cancri-e, un pianeta roccioso grande circa due volte la Terra e 8 volte piu’ pesante che si trova a una distanza di 40 anni luce.

Per osservarlo i ricercatori hanno usato un telescopio di 2.5 metri istallato a La Palma, in Spagna, un ‘piccoletto’ se confrontato ai grandi osservatori come il Very Large Telescope che si trova in Cile con uno specchio di oltre 8 metri. “E’ straordinario – ha spiegato de Mooijquello che possiamo fare spingendo ai limiti i telescopi e gli strumenti esistenti, nonostante le complicazioni derivanti dalle turbolenze dell’atmosfera terrestre“. Gli strumenti hanno infatti osservato il piccolissimo cambiamento della luminosita’ della stella 55 Cancri dovuto al passaggio del pianeta davanti alla sua superficie. Una riduzione dello 0,05% durante il passaggio durato circa 2 ore, delle 18 necessarie al pianeta per completare un’orbita completa.
I migliori cacciatori di pianeti extrasolari continuano a rimanere i telescopi spaziali, ‘liberi’ dall’atmosfera, ma questa osservazione dimostra che anche da terra e’ possibile ottenere preziose osservazioni. La prossima sfida, spiegano i ricercatori, sara’ ora quella di riuscire a riconoscere anche la presenza di eventuali atmosfere nei pianeti extrasolari.

fonte: meteoweb.eu

Questa voce è stata pubblicata in Astronomia e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.