Ricostruito un violento bombardamento subito dalla terra quattro miliardi di anni fa

di Angelo Petrone

L’intenso bombardamento si sarebbe svolto in due fasi con l’arrivo anche di piccoli pianeti verso la parte interna del Sistema Solare.

In un periodo risalente a oltre quattro miliardi di anni fa, la Terra fu colpita da una serie di corpi celesti di dimensioni imponenti. Si trattava di planetoidi, ovvero di piccoli pianeti in formazione, che avrebbero impattato, nello stesso periodo, anche su Marte e sulla Luna. E le cicatrici di questi eventi catastrofici sono tuttora visibili come rivelato dagli esperti nel corso dell’American Astronomical Societ. E’ l’Intenso Bombardamento Tardivo, un evento violentissimo che ha letteralmente stravolto il nostro Sistema Solare.

pianeti

Spazio: la Terra è stata bombardata da piccoli pianeti, la ricostruzione

Una vera e propria pioggia di corpi celesti, provocata dalla migrazione dei giganti gassosi verso la posizione attuale e che avrebbe spinto, verso i pianeti più prossimi al Sole, un flusso di materiale cometario ed asteroidale. Ma secondo gli ultimi studi il bombardamento si sarebbe svolto in due fasi: in una prima caratterizzata dallo spostamento di asteroidi dalla fascia principale a cui si sarebbe aggiunta, più tardi, una pioggia di piccoli pianeti ancora più devastante per Marte, Terra, Venere e Mercurio. Gli enormi crateri, come il Mare Imbrium sulla Luna, dimostrano ancora oggi gli effetti catastrofici dell’evento.

fonte

Questa voce è stata pubblicata in Astronomia e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi