Quando sia copiava… anche alla Maturità.

A Leonforte per 5 anni ho avuto una compagna molto affezionata e…copiona. La maestra Venticinque Serapione (il nome di battesimo l’ho sempre ignorato), quando eravamo in 3a elementare, volle togliermela dal banco perchè ”Questa bambina copia tutto quello che scrivi”, mi disse.

Copiare – Foto tratta da: http://www.studenti10.it/come-copiare-allesame-di-maturita-occhio-ai-radar-1925.html

Alla Scuola media, quella bambina – di nuovo mia compagna di banco – continuò a copiare i miei temi. Dopo gli esami di terza media, la ragazza fu costretta ad affrancarsi dal mio quaderno, perchè la sua famiglia si trasferì in Continente.

Al ginnasio-liceo i miei temi, in particolare quelli di letteratura e di attualità, furono apprezzati dai miei professori e… soprattutto dai miei compagni di classe che rifornivo di temi… completamente differenti dai miei. I destinatari dei miei temi si sdebitavano, regalandomi un 45 giri a fine anno.

Le famose “cartucciere”

 Il primo giorno degli esami di maturità del 1965, tutti speravano che facessi qualcosa per… alcuni compagni in difficoltà. Fu così che passai almeno due temi di Storia ma, quasi alla fine delle sei ore concesse decisi di fare il tema di Letteratura italiana, chiedendo alla commissione altri fogli. Il mio preside di allora, il prof. Giuseppe Sanfilippo. mi disse preoccupato: ”Ma Di Franco cosa vuoi scrivere in così poco tempo? Non lo potrai nemmeno rivedere.”
Agli esami orali il commissario di Italiano mi chiese alcuni scrittori e poeti. Alla fine, mi disse di discutere l’opera di Vincenzo Monti ed io – con inusitata improntitudine – gli demolii il poeta che il prof. teneva… in grande considerazione e mi congedò molto seccato con questa frase: ”Non la posso bocciare perchè lei ha fatto l’unico tema di Letteratura di questa commissione”‘. Per la cronaca era un tema sulla natura vista da Leopardi e Carducci. In effetti nella mia pagella dell’esame di maturità spiccò un 6 in Italiano, per colpa della mia lingua…pizzuta.

Nuccia Di Franco Lino
19 giugno 2012

Questa voce è stata pubblicata in Varie e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.