Preparatevi a difendere la Terra, gli angeli caduti sono tornati.

La Russia avverte. Preparatevi a difendere la Terra, gli angeli caduti sono tornati 

entità interdimensionali

Un rapporto sensazionale del comitato scientifico sulle Forze Militari (MSC) in relazione agli esperimenti recentemente condotti dal progetto di sistema d’arma laser Almaz-Anteyhigh 27 del Central Research Institute (CRI-27), afferma che la “sua distribuzione sarà immediata” soprattuttoverso la federazione composta da  paesi alleati come l’India, la Cina e il Brasile secondo i quali è assolutamente necessario difendere il pianeta dalle “ostili entità interdimensionali” che potrebbero presto intraprendere una campagna di conquista del nostro mondo.
angeli caduti
E’ importante notare su questo rapporto che i riferimenti a “entità interdimensionali” elencati su di esso risalgono alla seconda guerra mondiale, quando i servizi segreti sovietici avevano ammesso che il regime nazista tedesco era in “contatto” con i “demoni/angeli caduti“, che alcuni manoscritti tra i più antichi della Terra si riferiscono a loro come degli “dèi”.
Questi angeli caduti, dice il Rapporto, sono stati eliminati dalla faccia della Terra 6000 anni fa in quello che gli antichi chiamarono “il grande sconvolgimento“, che aveva congelato milioni di mammut in Siberia e distrutta la città colossale conosciuta come Atlantide, che si conserva nelle leggende e folklore, in particolare in quello che viene chiamato il “grande diluvio“.
Ancora più importante, però, è che la più grande zona sulla Terra è stata distrutta da questo “grande sconvolgimento”, dice il rapporto, da angeli caduti che vivevano nel sub-continente indiano, tra l’Himalaya e la moderna Ucraina, e la cui progenie di questi era conosciuta come la razza ariana.
Il Mahabharata e il Ramayana, due grandi classici della letteratura indiana in sanscrito, forniscono tutti i dettagli delle interazioni di questi “angeli caduti” con una razza ariana, l’utilizzo del loro veicolo dell’aria, il Vimana , descritto come un “dispositivo che avvalendosi della propria energia e’ in grado di spostarsi da un luogo ad un altro sullaTerra e non solo». 
Controllare questa incredibile e vecchia affermazione del potere del Vimana non è solo straordinario per gli abitanti di questo pianeta, ma anche per gli altri, riferisce il rapporto. Il simbolo degli “angeli caduti” e’ conosciuto come la svastica, che si trova in molte culture del mondo, anche prima della seconda guerra mondiale, quando i soldati della 45° divisione di fanteria degli Stati Uniti orgogliosamente indossarono questo simbolo ancora prima del loro confronto con la Germania nazista.
In effetti, la relazione rileva che l’oggetto che ricorda altri simboli simili alla svastica costituiva una difesa dai mammut che vivevano nella colonia di Mezine Paleolitico, Ucraina, 10.000 anni fa, ed è stato scoperto che il suo primo impiego risale all’epoca antica Mississippian, nelle valli dell’ Ohio e Mississippi e dagli indiani Hopi e Navajo del Nord America e dei Celti, Germani, finlandesi e molti altri. 
Per la nostra razza umana il tentativo d riconnettersi con questi “angeli caduti”, dice il rapporto, sembra aver avuto successo solo nel 16 ° secolo, quando una nuova luminosa stella apparve nel cielo all’inizio di novembre 1572. 
Ora sappiamo che questa era la supernova Tycho della costellazione di Cassiopea ed e’ stata una delle otto supernovae osservate dalla razza umana nel corso della storia.
E’ importante notare che questa supernova Tycho, asseriscono gli esperti di stato nel rapporto Msc, avrebbe “aperto un gap interdimensionale” per consentire agli esseri umani di comunicare di nuovo con gli “angeli caduti” che erano già stati espulsi dal nostro pianeta.
Il più importante di loro era l’astrologo e mago personale della regina Elisabetta I d’Inghilterra, John Dee (aka 007). Cio’ che ha consentito all’Inghilterra di avere successo e gloria è data dall’intervento diretto di questi “angeli caduti”, afferma il rapporto, secondo il quale questa guida occulta sarebbe iniziata durante il Primo Impero Britannico, quando il “sole non tramontava mai sulle terre britanniche “fino alla fine del 20° secolo dopo la morte della regina Victoria nel 1901. La casa tedesca di Hannover (della regina Victoria I) ha incentivato la diffusione della sua “conoscenza nascosta” gelosamente custodita in tutte le case reali di Europa. La relazione rivela che dopo questo periodo di gloria è iniziato, un secolo di guerre “deliberatamente iniziate e controllate” da questi “angeli caduti” attenti affinché si verificasse la distruzione totale del nostro modo in modo da stabilire la loro religione tra gli umani o a un nuovo radicale di sterminio di massa attraverso una guerra mondiale.
Il fatto che la seconda guerra mondiale è stata così distruttiva, il rapporto spiega, e’ stato perché i nazisti tedeschi sono stati in grado di creare un accordo inter-dimensionale per il trasporto e comunicazione denominato Die Glocke (The Bell) iniziato per la prima volta nel 1561, attraverso la costruzione del ‘Vimana’ (o astronave nella versione moderna) da essere utilizzata sulla Terra nel 1937 .
Il precedente tentativo di reintrodurre le astronavi degli angeli caduti sulla Terra per “la grande perturbazione”, secondo il rapporto, si è verificato il 14 Aprile 1561, quando John Dee si è recato a Norimberga, in Germania, utilizzando “meccanismi occulti” occasione in cui queste entità gli avevano insegnato quello che avvenne nel corso di una battaglia con un altro mondo, che è stata osservata da tutti gli abitanti delle città, tra i quali gli “angeli caduti” che si sono infiltrati confondendosi tra gli abitanti della Terra.
Nel 1937, tuttavia, il rapporto riferisce che un Vimana venne messo nelle mani dei nazisti che poi iniziarono a replicare e diventare in quello che oggi è chiamato “Foo Fighters”, un termine usato dai piloti di aerei alleati per descrivere vari UFO o misteriosi fenomeni aerei visti nel cielo durante le operazioni militari in Europa e nel Pacifico.
Anche dopo la seconda guerra mondiale, gli esperti sono categorici sui “Foo Fighters” tedeschi rimanenti, che oltre al “dispositivo” Die Glocke, altri sono stati rimpatriati in segreto in Antartide dove esistono ancora oggi, e cio’ è stato evidenziato da numerose personalità di alto rango ed ex funzionari militari russi. [Guarda il video QUI ].
Per capire come il nostro pianeta è in pericolo a causa di queste entità interdimensionali, avverte il rapporto, bisogna considerare il misterioso evento del 9 dicembre 2009 denominato “la spirale in Norvegia” [ Guarda il video QUI ] dove una spirale di un altro mondo apparve nel cielo notturno norvegese e svedese. L’evento deve essere preso come punto di partenza come una prossima invasione secondo quanto riferito dal rapporto.
Infine, gli scienziati occidentali sembrano che vogliano preparare la loro gente ad accettare l’esistenza di mondi paralleli e dimostrare le loro interazioni con il nostro mondo, un’idea che è stata la prima ad essere sostenuta dal famoso scienziato e ufologo francese Jacques Vallee, il quale avverte che quello che per decenni abbiamo chiamato “alieni” sarebbero in realtà degli angeli caduti.
Questa voce è stata pubblicata in Misteri, Ufologia e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.