Pittua – Kal Gajoum

Kal è nato a Tripoli nel 1968. Il suo interesse nell’arte si è manifestato sin dalla più tenera età ed aveva solo dieci anni quando ha partecipato al suo primo concorso d’arte. Più tardi fu introdotto alle tecniche di pittura ad olio e spatola da amico di famiglia,  un artista che frequentava la scuola d’arte Leonardo Da Vinci a Roma.
Kal Gajoum ha tenuto la sua prima mostra nel 1983 a Tripoli. Successivamente si trasferì a Parigi per imparare le tecniche inerenti l’acquerello. Nel 1992 tornò a Tripoli per un’esposizione.
Come artista professionista ha trascorso sette anni di lavoro a Malta per la Royal Fine Art Gallery. Nel 2000 Kal lo troviamo in Gran Bretagna presso il Center Of Britain Art Gallery.
Gajoum ha iniziato una mostra permanente nella City Of Carlisle, dove ha sviluppato le sue tecniche a spatola ed ha prodotto una serie di quattro stampe di acquerello, in edizione limitata, che ha venduto devolvendo il ricavato ad una locale opera di carità.
Nel 2003, Kal è emigrato in Canada dove ora risiede.
Nelle opere d’arte di Kal Gajoum si può sentire quel calore e quell’energia, che troppo spesso sono trascurati nell’arte contemporanea.
I suoi dipinti sono potenti e delicati, pur ispirandosi a soggetti semplici. Le scene vivaci di vita di strada piena di ombrelli rossi sono diventate un suo segno distintivo. Kal Gajoum è un “colorista” vero e le sue opere riempiono la stanza di luce, e forse non solo per una padronanza degli strumenti, ma per quel fuoco interiore che sempre dovrebbe avvolgere e possedere l’artista.

da ricerche sul web

Questa voce è stata pubblicata in Arte e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.