Paleontologia: i dinosauri non sono estinti, ne esistono 10mila specie

“I dinosauri non sono estinti. Ce ne sono ancora, tuttora viventi, circa 10mila specie, che vivono in forma di uccelli”.
Robert Benson, della Oxford University, Regno Unito, e colleghi hanno assemblato centinaia di alberi evolutivi che rappresentano gli uccelli/dinosauri a partire dall’era Mesozoica (tra 250 e 65 milioni di anni fa). Il risultato e’ stato lo studio pubblicato sulla rivista ‘PLoS Biology’ che ha mostrato che gli uccelli rappresentano l’unico gruppo di dinosauri che non e’ stato cancellato dall’estinzione di massa ma che, anzi, non ha mai smesso di evolversi.
Secondo i ricercatori, che hanno studiato come i dinosauri si sono evoluti attraverso un’ampia gamma di forme e dimensioni nel corso di 170 milioni di anni, l’estinzione di massa che ha avuto luogo 65 milioni anni fa ha fornito un’opportunita’ senza precedenti per i piccoli dinosauri che sono sopravvissuti. Questi hanno infatti potuto nutrirsi laddove i dinosauri piu’ grandi non potevano trovare cibo.
Quando la maggior parte degli altri animali terrestri si estinse, le nicchie ecologiche del mondo hanno iniziato ad appartenere agli uccelli.

 fonte: meteoweb.eu

 

Questa voce è stata pubblicata in Scienza e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.