Nelle acque dell’isola di Delo ritrovata una “piccola Pompei sottomarina”

 Una “piccola Pompei sottomarina”. È questa l’incredibile scoperta fatta un gruppo di archeologi della National Hellenic Research Foundation e dell’Eforato per le Antichità Sommerse, che hanno trovato resti di un intero insediamento risalente al I secolo a.C. nelle acqua dell’isola di Delo, in Grecia.
Le rovine sommerse a circa 6 piedi sotto il livello del mare non sono di un porto, come avevano inizialmente pensato i ricercatori. Ma di una vera e propria città “che somiglia nelle fattezze a Pompei e Ercolano” come hanno specificato dal Ministero della Cultura Greca.
Grosse pietre, colonne, vasi di terracotta, e i resti di un forno gettano nuova luce sulla storia di Delo, che è un luogo importante per la mitologia greca. Secondo il mito greco, il dio Apollo e sua sorella Artemide sono nati lì..

Delo fu un fiorente centro culturale dall’VIII al I secolo a.C., oltre che un porto cosmopolita vivace tra il II e I secolo a.C. L’isola fu abbandonata nel VI secolo d.C.
Oggi, Delo consiste solo di rovine ed è patrimonio mondiale dell’UNESCO.

fonte

Questa voce è stata pubblicata in Archeologia, Mitologia, Varie e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.