L’impulso malevolo…

Il mantenimento della pace e la garanzia della libertà e dei diritti fondamentali dell’uomo.

usuraIl che richiede coraggio ed eterna vigilanza: il coraggio di parlare ed agire, e se necessario soffrire, per la verità e la giustizia vera, oltre ad una attenta vigilanza affinché la trasgressione della moralità internazionale non passi inosservata e o rimanga impunita, in quanto sacrificata al maggiore interesse del capitale.

Questa lezione deve essere appresa da ogni nuova generazione, che é una generazione fortunata, se impara da un’amara esperienza odierna che spero non faccia…
Ma vi è un “ma” da considerare ossia le molte riflessioni sul fenomeno aggressività in natura e nella società umana.
Essa viene distinta in interspecifica, tra specie animali diverse, e intraspecifica, tra i componenti della stessa specie.
L’aggressività è naturale e fa parte delle leggi che caratterizzano l’evoluzione in natura.
Il comportamento aggressivo interspecifico ha l’ovvio scopo di procurare cibo al predatore.
Quello intraspecifico, invece, ha delle funzioni principali: come la difesa territoriale, la selezione del il più forte, ed in fine difendere la prole oltre il proprio benessere, ciò nel mondo animale.

Al contrario degli animali l’uomo non riesce a controllare entro determinati confini la propria aggressività, sia interspecifica che soprattutto intraspecifica.

E questo per una serie di motivi: il primo è dato dai cambiamenti così rapidi e sconvolgenti, rispetto ai ritmi di vita naturali che la adattabilità degli istinti umani spesso si infrange, vuoi sopra tutto, per i condizionamenti dei “media” o per mancanza di riferimenti sociali chiari quali ad esempio: politici e religiosi, e da tutto cio che si riferisce alla morale comune.

Quindi in una società vittima da eccesive e confuse regole per lo più considerate vessatorie, burocratiche, e talvolta permeate da assurdi divieti, per cui l’essere umano non trova sufficiente soddisfazione alle sue istanze o esigenze, quindi spesso, da sfogo ai propri impulsi  malevoli.

In altri termini è ciò che Sigmund Freud defini “il disagio della civiltà”.Piramide_dei_Bisogni

elab-gms

fonte

Questa voce è stata pubblicata in Scienza, Varie e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.