Il murale di Catalhoyuk rappresenta un’antica eruzione del vulcano Hasan Dagi?

Il murale del Neolitico ritrovato nel sito di Catalhoyuk, in Turchia centrale, e databile dal 6600 avanti Cristo in poi, descrive probabilmente un’antica eruzione avvenuta sul territorio turco, quella del vicino vulcano Hasan Dagi. Lo ha dimostrato un nuovo studio dell’Universita’ della California che per determinare se l’Hasan Dagi fosse attivo all’epoca ha raccolto e analizzato campioni di roccia vulcanica dalla vetta e dai “fianchi” del vulcano utilizzando la datazione geocronologica U-Th-Pb. Le stime ottenute sono state successivamente confrontate all’età archeologica del murale. I risultati supportano l’ipotesi che gli abitanti di Catalhoyuk abbiano vissuto l’esperienza di un’eruzione esplosiva dell’Hasan Dagi.

Veduta del vulcano Hasan Dagi. (Credit: Janet C. Harvey)

Veduta del vulcano Hasan Dagi. (Credit: Janet C. Harvey)

Le datazioni delle rocce testimoniano l’avvenimento di un’eruzione intorno al 6900 avanti Cristo, non molto distante dal periodo in cui si ritiene sia stato dipinto il murale. La ricerca e’ stata descritta sulla rivista Plos One.

fonte

Questa voce è stata pubblicata in Archeologia e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.