Edelfelt, Albert (1854 – 1905)

Pittore finlandese, illustratore e incisore, Albert Edelfelt ha iniziato i suoi studi d’arte nel 1870 presso la scuola finlandese Art Society di Helsinki. Nel 1871-1873 ha studiato presso l’Accademia di Belle Arti di Helsinki, nel 1873 presso l’Accademia di Anversa, e in 1874-1878 con interruzioni presso l’Ecole des Beaux-Arts di Parigi sotto Gérôme. Oltre a visite annuali in Finlandia, ha vissuto a Parigi.

In un primo momento ha dipinto immagini di storia, sotto l’influenza di Bastien-Lepage ha dipinto paesaggi e scene naturalistiche di vita finlandese.
Ha avuto grande successo con il pubblico francese per i suoi ritratti. Nel 1880 e 1890 ha esposto al Salone di Parigi, al Salone Mondiale di Parigi nel 1889 ha ricevuto il Grand Prix d’Honneur.

Edelfelt fu artista leader in Finlandia nel tardo 19 ° secolo, l’introduzione d’influenze francesi in arte finlandese, ma anche aiutare a guadagnare un interesse internazionale più ampio nella cultura del suo paese. Non era un grande innovatore, tuttavia, e sebbene la sua reputazione in Finlandia sia rimasta ferma, il riconoscimento internazionale diminuì dopo la sua morte fino al rinnovo d’interesse per il realismo che ha avuto luogo nel tardo 20 ° secolo.

Questa voce è stata pubblicata in Arte e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.