Due pianeti giganti nascosti nella parte esterna del Sistema Solare?

Un nuovo studio spagnolo suggerisce che potrebbero esserci due pianeti giganti nascosti nella parte esterna del nostro Sistema Solare.
Solo lo scorso marzo, gli astronomi sono stati spiazzati dall’annuncio della potenziale esistenza di un pianeta nano, battezzato 2012 VP113, oltre l’orbita di Plutone.
A questo, si sono poi aggiunti piccoli, insoliti, oggetti rocciosi che hanno orbite allineate che suggeriscono che un ulteriore pianeta, che si trova ancora piu’ in la’ ed e’ attualmente invisibile, influenzi il loro comportamento. 

 Gli scienziati hanno calcolato che potrebbe trattarsi di un pianeta con una massa pari a circa 10 volte quella della Terra.
Ora, un gruppo di ricercatori dell’Universita’ Complutense di Madrid ha confermato che questo piccolo gruppo di oggetti sembra essere in sincronia con un pianeta distante e osservato. Un pianeta che avrebbe una massa compresa tra quella di Marte e Saturno. Inoltre, questo potrebbe essere a sua volta in risonanza orbitale – come accade a Nettuno e Plutone – con un secondo pianeta gigante.
Come si legge su
ArXiv, osservare questi pianeti “potenziali” potrebbe essere molto difficile perché hanno probabilmente orbite circolari che percorrono molto lentamente e illuminati in modo estremamente fioco.

fonte

Questa voce è stata pubblicata in Astronomia e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.