Donna giapponese pubblica ad 81 anni la sua prima app per iOS

Non è mai troppo tardi, deve averlo pensato proprio Masako Wakamiya, la donna giapponese di 81 anni che ha pubblicato nelle settimane scorse la sua prima app per iPhone sull’App Store di Apple.

Dopo aver concluso oltre 43 anni di impiego bancario, infatti, Masako ha iniziato ad avvicinarsi al mondo della tecnologia utilizzando per la prima volta un PC all’età di 60 anni. Successivamente, la signora Wakamiya ha aperto un blog in giapponese e inglese per condividere i video dei propri viaggi e insegnare come utilizzare Excel per fare dell’arte, per poi passare allo sviluppo di applicazioni.

L’idea dell’app nasce dalla volontà di onorare la tradizione secolare dell’Hinamatsuri, nota anche come “Festa delle bambole” o “Festa delle bambine“, per insegnare alla gente la maniera corretta di posizionare le bambole proprio per tale ricorrenza. Nel caso in cui foste interessati, vi lasciamo dunque al download dell’app disponibile gratuitamente sull’App Store.

  • Hinadan | iOS | iTunes App Store, Gratis

 

Read the article on News Republic

Read the original article

Questa voce è stata pubblicata in Scienza e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi